GLI ORTONESI RACCONTANO ORTONA

itOrtona

EVENTI

The Song of Life: il concerto al Teatro Tosti di Ortona

Locandina di The Song Of Life

Questo fine settimana c’è un grande appuntamento al Teatro Tosti di Ortona. Infatti, domenica pomeriggio, il 20 ottobre, andrà in scena The Song of life. L’evento The Song of life, è stato organizzato dall’Istituto nazionale tostiano, in coproduzione con l’associazione Amici della musica Foligno. L’orario di inizio spettacolo è previsto per le 17.30 di domenica 20 ottobre al Teatro Tosti di Ortona. Pertanto è consigliato prendere posto in platea qualche minuto prima. Sul palco si esibiranno Jurgita Adamonyté (mezzosoprano), Potrà Lempa (basso), Marco Moresco (pianoforte). L’ingresso al pubblico è totalmente gratuito. Lo spettacolo è un’esecuzione integrale, concertistica e discografica delle romanze per canto e pianoforte di Francesco Paolo Tosti.

The Song of Life - spartito musicale poggiato sui tasti di un pianoforte

The Song of life, i protagonisti

Jurgita Adamonyté è un mezzosoprano. E’ nata in Lituania e ha studiato al Koninklijk Conservatorium, Den Haag, alla Royal Academy of Music, a Londra e alla Cardiff International Academy of Voice. Ora vive in Italia. Jurgita ha già avuto un grande successo in ruoli principali al Covent Garden, nonché in apparizioni al Festival di Salisburgo, all’Opéra de Lille, al Teatro Colon (Buenos Aires), alla Ruhrtriennale e al Teatro dell’Opera di Chicago. Le sue recenti esibizioni con la Welsh National Opera le hanno procurato un grande successo di critica.
Ad accompagnarla ci saranno due Maestri della musica classica: Potrà Lempa al basso e Marco Moresco al pianoforte.

Chi è Francesco Paolo Tosti

Francesco Paolo Tosti, nato a Ortona nel 1846, è stato un compositore e cantante italiano, conosciuto per essere stato l’autore di celebri romanze da salotto o da camera. L’originalità del Tosti risiedette nell’essere stato musicista atipico per i suoi tempi delle romanze, delle chansons. Non scrisse mai un libretto d’opera lirica. Questo probabilmente per mantenere la sua originalità e la sua idea di musica nel cantuccio personale. Nonostante rimase in ottimi rapporti di amicizia e collaborazione con i maggiori librettisti e compositori italiani come: Giacomo Puccini, Giuseppe Verdi, Gaetano Braga, Pietro Mascagni.
Oltre ad essere uno dei migliori maestri di canto dell’epoca, come testimonia Verdi in una lettera, Tosti seppe farsi, alla pari dell’amico D’Annunzio, molta pubblicità nel panorama culturale italiano e internazionale. Questa fama risiede soprattutto grazie al periodo londinese che gli permise di collaborare con la filiale estera di Casa Ricordi.

The Song of Life: il concerto al Teatro Tosti di Ortona ultima modifica: 2019-10-18T09:34:48+02:00 da Isabella Insolia
To Top