CULTURA EVENTI

Palazzo Corvo a Ortona ospita Dieci piccoli indiani

Palazzo Corvo La parte anteriore

Al Palazzo Corvo di Ortona si è tenuta la rappresentazione teatrale del celebre giallo Dieci piccoli indiani. Noi l’abbiamo vista per voi.

Il giallo e la location

Dieci piccoli indiani è forse il parto più famoso della fervida immaginazione di Agatha Christie. Ve ne abbiamo già parlato in un precedente articolo svelando numerose curiosità. E molto curiosa è stata anche la scelta di tenere la versione teatrale al Palazzo Corvo, sede sicuramente prestigiosa ma che in genere ospita manifestazioni di altro genere.

Palazzo Corvo

Il palazzo appartenne alla famiglia Corvo di Sulmona che si era definitivamente trasferita ad Ortona all’inizio del XVII secolo. La struttura originale presumibilmente venne costruita verso la fine del XVI secolo, mentre il piano terra è preesistente, probabilmente ospitava un convento. Gli stipiti dei portali in pietra presentano delle iscrizioni religiose in latino. In un locale situato al piano terra, durante alcuni restauri, venne portato alla luce un comò con delle decorazioni a fiori.

Il Museo Musicale

L’edificio ospita il Museo musicale d’Abruzzo e Archivio Francesco Paolo Tosti, fondato nel 1983. La collezione ripercorre la storia musicale dell’Abruzzo con manoscritti e partiture di vari artisti, tra cui, Gaetano Braga, Primo Riccitelli e Bonaventura Barattelli.
Si tratta del primo museo dedicato alla musica presente in regione e uno dei pochi in Italia. Si pensi che su complessivi ventiquattro musei italiani, nel Mezzogiorno se ne trovano solo quattro ovvero Ischia (Museo Walton), Palmi (Museo Cilea), Catania (Museo Bellini), Bari (Museo Piccinni) e infine Ortona con Tosti.
È possibile visitare il museo dal lunedì al venerdì, tra le 10 e le 13, il martedì e il giovedì la struttura è aperta anche il pomeriggio, tra le 16 e le 18. L’ingresso al museo è gratuito.

La messa in scena

E il Palazzo Corvo è appunto stato scelto per ospitare Dieci piccoli indiani, messo in scena dal regista Massimo Paolucci. La Sala della Musica, allestita per l’occasione, era gremita per la prima a cui abbiamo assistito, ma lo sarebbe stata anche nelle repliche. La messa in scena è frugale, una tavola imbandita, qualche poltrona, un mobile bar e due finestroni. Ma tanto basta per mettere in moto la magia del teatro.

Palazzo Corvo Dieci Piccoli Indiani

Entrano in scena i personaggi

I personaggi resi celebri dalla Regina del Giallo sono portati in scena con maestria dagli attori, pur con qualche comprensibile incertezza dovuta all’emozione della prima. Cinzia Di Maio e Massimiliano Bucci interpretano gli apparentemente insignificanti coniugi Rogers, i domestici che accolgono gli ospiti sull’isola. Il regista Paolucci si è ritagliato la parte del cinico ma risoluto capitano Lombard, e la affronta con piglio sicuro. La segretaria Vera è resa con pathos dalla fascinosa Eliana De Marinis, un personaggio per cui è difficile non parteggiare fino ai colpi di scena finali. Francescopaolo Verratti fa suo il tronfio Anthony Marston, tanto impeccabile nell’aspetto quanto arrogante nei modi. Sarà lui il primo a morire nello spietato gioco al massacro tenuto a Palazzo Corvo.

La signorina Brent e gli altri

Rocco Poeta e Mauro Peracchia sono abilissimi nel dare risalto a due personaggi forse meno centrali nell’intreccio. Si tratta del Generale Mackenzie, anziano militare dalla mente pericolosamente ottenebrata e dell’investigatore Blore, che forse non è chi dice di essere. Menzione particolare per la bravissima Stefania Zeoli, che riesce ad ammantare di un fascino androgino e particolare il personaggio forse più scostante della pièce, la bigotta Emily Brent. Ultimi a entrare in scena il giudice Wargrave, figura centrale della vicenda, ben caratterizzato da Tommaso Trozzi, e il Dottor Armstrong, interpretato in modo esuberante da Tommaso Bernabeo.

Palazzo Corvo Il Cast

“L’avevo detto io!”

Nonostante la messa in scena essenziale e la sala del Palazzo Corvo, suggestiva ma non pensata per simili spettacoli, Dieci piccoli indiani centra benissimo il bersaglio. Il pubblico assiste col fiato sospeso, tanto da trasalire ai vari colpi di scena. Più di uno spettatore, quasi tra sé, e sempre sbagliando, fa di volta in volta il nome del presunto colpevole, al grido di “L’avevo detto”. Il tutto fino al finale, famosissimo ma che comunque non vi sveliamo in attesa magari di una replica, che sia a Palazzo Corvo o in un teatro più grande.

E prossimamente a Palazzo Corvo arriva La Madama

E sempre Palazzo Corvo ospiterà, dal 21 al 24 marzo, un altro giallo di cui vi parleremo e che recensiremo per voi, La Madama. Questa volta la messa in scena riguarderà Ortona molto da vicino. È infatti la nostra bella cittadina a fare da sfondo al giallo storico scritto da Antonio Tenisci, scrittore ortonese doc di cui vi abbiamo già parlato proprio a proposito della versione letteraria de La Madama.

Palazzo Corvo a Ortona ospita Dieci piccoli indiani ultima modifica: 2019-03-13T09:56:55+02:00 da Andrea La Rovere

Commenti

To Top